FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3829439
Home » Enti » ISTAT » Contrattazione » ISTAT. Finalmente un’ipotesi di accordo credibile

ISTAT. Finalmente un’ipotesi di accordo credibile

Dopo lunga e laboriosa trattativa, si va delineando l’ipotesi di accordo sul contratto integrativo: si chiude sul salario accessorio per il 2006 e si da applicazione al CCNL 2002-2005. Entro la fine dell’anno la firma!

20/12/2006
Decrease text size Increase  text size

Nella riunione di trattativa del 19 dicembre l’Amministrazione, dopo mesi di latitanza e di pressioni da parte di CGIL CISL e UIL, si è presentata con un testo per l’accordo sul contratto integrativo dell’ISTAT. Sulla base delle osservazioni e dei suggerimenti emersi al tavolo, si è convenuti su un’ipotesi di accordo che dovrebbe essere firmato nei prossimi giorni.

Si chiude così positivamente una complessa trattativa che prevede:

  • circa 450 progressioni economiche nel 2006 e 333 passaggi di livello nel 2007 per il personale tecnico e amministrativo;

  • risorse per opportunità di sviluppo professionale (art. 15) per il 2007 e riduzione dei tempi di permanenza nella fascia stipendiale nel 2006 per ricercatori e tecnologi;

  • erogazione degli arretrati sul salario accessorio per gli anni 2003 – 2005 (circa 1.155.000 €); aumento del 10% dell’indennità d’ente mensile dal 2006, di un ulteriore incremento di almeno il 10% dal 2007, per effetto della soppressione dell’indennità informatica e del suo conglobamento nella quota mensile;

  • impegno a rivedere le indennità erogate a vario titolo nel 2007;

  • indennità di valorizzazione professionale (IV liv.) dal 2007; apertura nel mese di gennaio di un tavolo sul precariato.

Sulla trattativa è stato redatto un comunicato unitario .

Roma, 20 dicembre 2006

Altre notizie da:

I nostri rappresentanti

Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro

Servizi e comunicazioni

Servizi assicurativi per iscritti e RSU
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL

Altre notizie da flcgil.it

Seguici su twitter