FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3925215
Home » Enti » ISTAT » Notizie » Permesso per gravi motivi: la FLC CGIL diffida l'Istat

Permesso per gravi motivi: la FLC CGIL diffida l'Istat

L'amministrazione prospetta provvedimenti retroattivi

21/07/2015
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Lunedì 21 luglio la FLC CGIL ha scritto per diffidare l'amministrazione dal procedere ad ordini di servizio che cambino il regolamento sull'orario di lavoro attuale, in particolare in merito al permesso per gravi motivi e alla sua fruizione in caso di rapporto di lavoro a tempo parziale (part time).

Infatti, probabilmente in seguito a problemi con il nuovo sistema di gestione dell'orario Urbi, sarebbe intenzione dell'amministrazione emettere un ordine di servizio che riproporziona le ore dei permessi per gravi motivi in caso di part time, contrariamente a quanto precisato sul regolamento vigente sull'orario di lavoro.

La FLC CGIL diffida in ogni caso l’Amministrazione dall’apportare variazioni alle modalità di fruizione dei permessi senza avere preventivamente concordato la variazione con le organizzazioni sindacali, o in carenza degli adempimenti prescritti nei confronti di queste ultime.

In particolare diffidiamo dall’adottare provvedimenti che abbiano natura ed effetto retroattivo.

Altre notizie da:

I nostri rappresentanti

Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro

Servizi e comunicazioni

Servizi assicurativi per iscritti e RSU
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL

Altre notizie da flcgil.it

Seguici su twitter